itinerarinvetta

Cerca
Cerca

Vai ai contenuti

Cima Terrarossa

Trekking

Raggiungere Sella Nevea , e dirigersi verso le malghe/piani del Montasio strada un po stretta e ripida all'inizio ma poi si procede quasi in piano arrivati alla fine della strada parcheggiamo il camper senza problemi di spazio , volendo qui e possibile acquistare del formaggio direttamente in malga.La mattina seguente partiamo per la cima di Terrarossa ,salita tranquilla fino al Rif Di Brazzà (1650metri)quindi si prosegue verso la cima ,sentiero CAI 622 segnalato e comunque ben visibile .Dopo il bivio per la via normale del Montasio che lasciamo a sinistra la salita inizia a “tirare “un pochino ,pero i panorami che iniziamo a vedere annullano la fatica, inoltre raggiunta una certa quota si cammina in compagnia di un considerevole numero di stambecchi con i loro cuccioli il che ci appaga ancora di più dello sforzo .Durante il cammino si incrociano le deviazioni per i sentieri Ceria Merlone e più in alto il sentiero Leva ,superato quest'ultimo bivio si arriva alla forca di Terrarossa .Proseguendo verso la cima possiamo vedere una piccola grotta,probabilmente usata durante la guerra per ripararsi dal freddo e dalla neve ,da qui un ultimo breve sforzo e siamo in cima (2420metri).Da questa quota il panorama e veramente eccezionale e varrebbe la pena rimanere qui un po più di tempo a godercelo ma il clima non e dei migliori quindi ci riposiamo un po e iniziamo la discesa seguendo lo stesso tragitto dell'andata

Sentiero CAI622
Dislivello 900metri circa
Carta tabacco n°19
Tempo totale 5 ore circa
Gruppo Montasio /Alpi Giulie



Home | Trekking | Ferrate | Ciaspole | Casere e Rifugi | Meteo | Link | Chi siamo | Download | Libro di Vetta | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu