itinerarinvetta

Cerca

Vai ai contenuti

Cimone di Crasulina

Trekking

Risalire la Valle del But fino a Sutrio quindi seguire le indicazione per la stazione sciistica di Ravascleto, dove all'ingresso del paese (Sella Valcalda) alla nostra sx parte una comoda ma lunga strada che sale verso i ruderi della Casera Valsecca 1871 m dove termina anche il tratto asfaltato e dove inizia la nostra escursione . Lasciati i ruderi della casera alla nostra sx si prosegue seguendo la comoda mulattiera /sentiero n°152 aggirato il versante est del Monta Valsecca il sentiero inizia a scendere per qualche metro per poi risalire dolcemente le pendici del Piz di Mede fino ad incontrare il bivio con il sentiero 154 che imboccheremo a dx per proseguire verso la nostra meta.. Raggiunto un piccolo passo sotto la nostra cima vedremo di fronte a noi il laghetti Zoufplan,alla nostra dx alcune gallerie ,resti della Grande Guerra e alla nostra sx la traccia che in 10 minuti ci porta alla panoramica cima.2104m. Dalla vetta si gode un bel panorama sul Gruppo del Coglians e sulle Crete di Chianevate ,Collina e Collinetta .Per la discesa noi abbiamo utilizzato la traccia che scende verso est fino ad incontrare la mulattiera utilizzata all'andata. Escursione facile priva di difficoltà e adatta a tutti.

Gruppo Alpi Carniche
Carta Tabacco n°9
Sentieri 152/154
Dislivello 500 m
Tempi 3,30


Galleria Foto


Visualizza Crasulina in una mappa di dimensioni maggiori

Home | Trekking | Ferrate | Ciaspole | Casere e Rifugi | Meteo | Link | Chi siamo | Download | Libro di Vetta | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu