itinerarinvetta

Cerca

Vai ai contenuti

Monte Amariana

Ferrate


Da Amaro (Tolmezzo ), seguire a dx del paese la ripida e tortuosa strada che sale fino alla Forca del Cristo (metri1000) nessuna indicazione in loco ma facilmente riconoscibile perché da li termina la salita e inizia la discesa,buona la possibilità di parcheggio . Iniziare l'escursione seguendo il sentiero CAI 414 che con piccoli tornanti risale il costone del Cuel da Noglars dove tra una ricca varietà di fiori si notano ancora le evidenti tracce di un incendio . Salendo ancora a ripidi tornanti si raggiunge un panoramico spuntone dove si può vedere la confluenza dell' torrente Fella con il Tagliamento e un bel panorama su tutta la valle sottostante . Proseguendo ancora raggiungiamo un pendio erboso .Con ancora qualche tornante guadagnando quota raggiungiamo la prima parte del canale finale superata questa prima parte di rocce risaliamo ancora per un pendio erboso fino a raggiungere il tratto del canalone attrezzato con una fune continua che agevola la salita fino alla cresta dove prendendo il sentiero a sx anch'esso attrezzato ci porta alla vetta del monta Amariana (1905m statua della Madonna e campana) Da questa cima ci si garantisce un eccezionale vista su tutta la pianura Friulana e sulle Alpi Carniche e Giulie fino al monte Pelmo, in assenza di foschia si può vedere fino anche l'Adriatico .Per il rientro seguire il medesimo itinerario facendo attenzione alla discesa lungo il canalone se avete il kit da ferrata usatelo.
La quasi totalità del sentiero e rivolta a sud ed esposta la sole pertanto si consiglia di partire la mattina di buon'ora.






Gruppo Alpi Carniche
Carta Tabacco n° 13
Sentiero CAI 414
Dislivello 900 metri circa
Tempo totale 5,5 ore circa






Home | Trekking | Ferrate | Ciaspole | Casere e Rifugi | Meteo | Link | Chi siamo | Download | Libro di Vetta | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu
replica watches cheap replica watches hublot replica rolex replica omega replica